Categoria: Tornei internazionali

Accentus Young Masters 2018

A Bad Ragaz (SUI) dal 28 febbraio all’ 8 marzo 2018 si è giocato l’ Accentus Young Masters, tra 10 giocatori.
Dopo 9 turni ha vinto il GM tedesco Andreas Heimann con 6,5 punti davanti al GM Francese Adrien Demuth con 6 punti e all’ IM russo Nikita Petrov con 5,5 punti.
Quarto si è classificato il GM italiano Luca Moroni Jr con 5,5 punti.

Andreas Heimann

Tal Memorial 2018

A Mosca, nel Tretyakov Gallery, museo russo degli impressionisti, dal 2 al 5 marzo si è giocato l’ 11° Tal Memorial 2018.
L’ evento scacchistico prevedeva due tornei, un Rapid in nove turni e un Blitz in tredici turni.
Nove giocatori (Anand, Nakamura, Mamedyarov, Gelfand, Kramnik, Karjakin, Grischuk, Nepomniachtchi e Svidler) hanno partecipato a entrambi i tornei. Il decimo partecipante del Rapid è stato Daniil Dubov che ha vinto il torneo di qualificazione.
Il montepremi complessivo del torneo era di 130.000 dollari con 25.000 al vincitore.
Il Rapid è stato vinto dal quarantottenne GM indiano Viswanathan Anand con 6 punti davanti al GM azero Shakhriyar Mamedyarov con 5 punti e al GM russo Sergey Karjakin con 5 punti.

Wiswanathan Anand

Nel torneo Blitz, oltre ai nove giocatori già citati, hanno partecipato anche Artemiev, Dubov, Andreikin, Fedoseev e Morozevich.
Il montepremi complessivo del torneo era di 30.000 dollari con 10.000 al vincitore.
Il Blitz è stato vinto dal GM russo Sergey Karjakin con 10 punti davanti al GM statunitense Hiraku Nakamura con 8,5 punti e al GM russo Ian Nepomniachtchi con 7,5 punti,

Sergey Karjakin

Aeroflot Open 2018

A Mosca dal 20 al 28 febbraio 2018 si è giocato il 16° Festival di Scacchi Aeroflot, il più grande evento scacchistico russo.
Nel torneo A hanno partecipato 92 giocatori tra cui 32 Granmaestri con Elo superiore a 2600.
Dopo 9 turni ha vinto il GM bielorusso Vladislav Kovalev con 7 punti davanti al GM indiano S.P. Sethuraman con 6,5 punti e al GM russo Dmitry Gordievsky con 6,5 punti.

Vladislav Kovalev

32° Festival des Jeux

A Cannes  dal 19 al 25 febbraio 2018 nell’ambito del 32° Festival des Jeux si è disputato l’ Open Internazionale di Scacchi.
Nel torneo A dopo 9 turni ha vinto il GM cinese Rui Gao con 7 punti davanti al GM cinese Jinshi Bai con 7 punti e al GM italiano Luca Moroni Jr con 6,5 punti.

Rui Gao

XII° NEW OPEN DI LUGANO 2018

A Lugano dal 15 al 18 febbraio 2017 si è giocato il torneo internazionale di scacchi XII° NEW OPEN DI LUGANO.
Dopo 6 turni, il torneo è stato vinto dal GM serbo Dusan Popovic con 5,5 punti davanti al GM russo Evgeny Alekseev con 4,5 punti e al GM fide Boris Chatalbashev con 4,5 punti.
Primo degli italiani Valerio Luciani 7° con 4 punti.

Dusan Popovic

Saint Louis GM Norm 2018

A Saint Louis dal 8 al 13 febbraio si è giocato il Saint Louis GM Norm 2018.
Il GM ucraino Pavlo Vorontsov ha vinto con 6 punti davanti alla WGM greca Stavroula Tsolakidou  con 5,5 punti e al GM filippino Mark Paragua con 5 punti.

Pavlo Vorontsov

Portugal Open 2018

A Lisbona dal 3 al 9 febbraio si è disputato il Portugal Open 2018.
Il torneo è il più importante che si è giocato in Portogallo con la partecipazione di 272 giocatori di scacchi provenienti da 42 paesi.
Ha vinto il GM serbo Aleksandar Indjić con 7,5 punti in 9 partite davanti al GM russo Anton Demchenko e all’ IM russo Nikita Petrov entrambi con 7,5 punti.

Aleksandar Indjic

Moscow Open 2018

A Mosca dal 27 gennaio al 4 febbraio 2018 si è giocato il Chess Festival a cui hanno partecipato più di 1500 giocatori.
L’ IM quattordicenne russo Semen Lomasov  ha vinto il torneo A aggiudicandosi la Coppa di Russia con 8 punti in 9 turni davanti al GM israeliano Tamir Nabaty con 7.5 punti e all’ IM russo Maksim  Vavulin con 7 punti.

Semen Lomasov

 

La GM russa Anastasia Bodnaruk ha vinto il torneo femminile aggiudicandosi la Coppa di Russia con 8 punti in 9 turni davanti alle IM russe  Alina Kashlinskaya e Marina Nechaeva entrambe con 7 punti.

Anastasia Bodnaruk

Tradewise Gibraltar Chess Festival 2018

A Gibilterra dal 23 gennaio al 1 febbraio si è giocato il 16° Tradewise Gibraltar Masters.
Al torneo, con un premio di 25.000 dollari per il primo classificato e 15.000 dollari per la prima donna, hanno partecipato 275 giocatori di cui 92 Gran maestri.
Dopo 10 turni, i primi quattro giocatori con 7,5 punti –  Hikaru Nakamura, Maxime Vachier-Lagrave, Levon Aronian and Richard Rapport – hanno disputato i Blitz playoffs.
La vittoria è andata all’armeno Levon Aronian che nei turni finali ha sconfitto il francese Maxime Vachier-Lagrave.
Terzi si sono classificati lo statunitense Hikaru Nakamura e l’ungherese Richard Rapport.
La svedese Pia Cramling 30a con 6,5 punti si è classificata prima delle donne.
Primo degli italiani è stato Daniele Vocaturo 14° con 7 punti.

Levon Aronian

Tata Steel Chess 2018

In Olanda, dal 13 al 28 gennaio 2018 si è giocato l’ 80° Tata Steel Chess.
L’ evento è uno dei più prestigiosi del calendario internazionale di scacchi con due tornei Grandmaster e tornei amatoriali aperti a giocatori di tutti i livelli.
Al torneo più importante, il Tata Steel Masters, hanno partecipato 14 giocatori. Dopo 13 turni e due tiebreak di spareggio ha vinto il campione del mondo norvegese Magnus Carlsen con 10,5 punti davanti al GM olandese Anish Giri con 9,5 punti. Terzo si è classificato il GM russo Vladimir Kramnik con 8,5 punti.

Magnus Carlsen

L’ altro torneo importante, il Tata Steel Challengers con 14 giocatori, è stato vinto dopo 13 turni dal GM indiano Santosh Gujrathi Vidit con 9 punti  davanti al GM ucraino Anton Korobov con 8 punti e al GM egiziano Bassem Amin con 7,5 punti.

Santosh Gujrathi Vidit