Edgar Allan Poe

(Boston, 19 gennaio 1809 – Baltimora, 7 ottobre 1849) è stato uno scrittore, poeta, critico letterario, giornalista, editore e saggista statunitense.

Edgar Allan Poe

Nel suo libro “Il Giocatore di Scacchi di Maelzel” del 1836 affronta, da molti punti di vista e in maniera rigorosa, la questione del giocatore di scacchi automatizzato. Dall’osservazione e dallo studio, trae sue interpretazioni come la seguente: ‘In una partita a scacchi, più si procede, più aumenta l’incertezza di ogni mossa successiva. Dopo qualche mossa, tutte le seguenti sono ipotetiche.’