Categoria: Tornei internazionali

Saint Louis GM Norm 2018

A Saint Louis dal 8 al 13 febbraio si è giocato il Saint Louis GM Norm 2018.
Il GM ucraino Pavlo Vorontsov ha vinto con 6 punti davanti alla WGM greca Stavroula Tsolakidou  con 5,5 punti e al GM filippino Mark Paragua con 5 punti.

Pavlo Vorontsov

Portugal Open 2018

A Lisbona dal 3 al 9 febbraio si è disputato il Portugal Open 2018.
Il torneo è il più importante che si è giocato in Portogallo con la partecipazione di 272 giocatori di scacchi provenienti da 42 paesi.
Ha vinto il GM serbo Aleksandar Indjić con 7,5 punti in 9 partite davanti al GM russo Anton Demchenko e all’ IM russo Nikita Petrov entrambi con 7,5 punti.

Aleksandar Indjic

Moscow Open 2018

A Mosca dal 27 gennaio al 4 febbraio 2018 si è giocato il Chess Festival a cui hanno partecipato più di 1500 giocatori.
L’ IM quattordicenne russo Semen Lomasov  ha vinto il torneo A aggiudicandosi la Coppa di Russia con 8 punti in 9 turni davanti al GM israeliano Tamir Nabaty con 7.5 punti e all’ IM russo Maksim  Vavulin con 7 punti.

Semen Lomasov

 

La GM russa Anastasia Bodnaruk ha vinto il torneo femminile aggiudicandosi la Coppa di Russia con 8 punti in 9 turni davanti alle IM russe  Alina Kashlinskaya e Marina Nechaeva entrambe con 7 punti.

Anastasia Bodnaruk

Tradewise Gibraltar Chess Festival 2018

A Gibilterra dal 23 gennaio al 1 febbraio si è giocato il 16° Tradewise Gibraltar Masters.
Al torneo, con un premio di 25.000 dollari per il primo classificato e 15.000 dollari per la prima donna, hanno partecipato 275 giocatori di cui 92 Gran maestri.
Dopo 10 turni, i primi quattro giocatori con 7,5 punti –  Hikaru Nakamura, Maxime Vachier-Lagrave, Levon Aronian and Richard Rapport – hanno disputato i Blitz playoffs.
La vittoria è andata all’armeno Levon Aronian che nei turni finali ha sconfitto il francese Maxime Vachier-Lagrave.
Terzi si sono classificati lo statunitense Hikaru Nakamura e l’ungherese Richard Rapport.
La svedese Pia Cramling 30a con 6,5 punti si è classificata prima delle donne.
Primo degli italiani è stato Daniele Vocaturo 14° con 7 punti.

Levon Aronian

Tata Steel Chess 2018

In Olanda, dal 13 al 28 gennaio 2018 si è giocato l’ 80° Tata Steel Chess.
L’ evento è uno dei più prestigiosi del calendario internazionale di scacchi con due tornei Grandmaster e tornei amatoriali aperti a giocatori di tutti i livelli.
Al torneo più importante, il Tata Steel Masters, hanno partecipato 14 giocatori. Dopo 13 turni e due tiebreak di spareggio ha vinto il campione del mondo norvegese Magnus Carlsen con 10,5 punti davanti al GM olandese Anish Giri con 9,5 punti. Terzo si è classificato il GM russo Vladimir Kramnik con 8,5 punti.

Magnus Carlsen

L’ altro torneo importante, il Tata Steel Challengers con 14 giocatori, è stato vinto dopo 13 turni dal GM indiano Santosh Gujrathi Vidit con 9 punti  davanti al GM ucraino Anton Korobov con 8 punti e al GM egiziano Bassem Amin con 7,5 punti.

Santosh Gujrathi Vidit

Chennai Open 2018

A Chennai (IND) dal 18 al 25 gennaio si è disputato il 10° Chennai Open 2018.
Al torneo hanno partecipato 267 giocatori provenienti da 22 paesi, tra cui 16 grandi maestri.
Dopo 10 turni, ha vinto il GM indiano R.R. Laxman con 8 punti davanti al GM russo Ivan Rozum con 8 punti e al GM statunitense Timur Gareyev con 8 punti.

R. R. Laxman

Siviglia Open 2018

A Sevilla (ESP) dal 12 al 20 gennaio 2018 si è giocato il 43° Sevilla Open.
Dopo 9 turni ha vinto la Gm cinese Tingjie Lei con 8 punti davanti al GM italiano Danyyil Dvirnyy con 7,5 punti e all’IM indiano Mishra Swayams con 7,5 punti.
Al torneo hanno partecipato 310 giocatori.

Tingjie Lei

Delhi International Open 2018

A Dehli (IND) dal 9 al 16 gennaio 2018 si è disputato il 16° Delhi International.
Al più grande evento scacchistico dell’India hanno partecipato 2327 giocatori divisi in tre categorie.
Nel Torneo A, dopo 10 turni ha vinto il GM azero Arkadij Naiditsch con 8,5 punti davanti al GM del Bangladesh Ziaur Rahman con 8 punti e all’IM indiano Nubairshah Shaikh Mohammad con 8 punti.
Il GM italiano Alberto David si è classificato 8° con 7,5 punti.

Arkadij Naiditsch

93rd Hastings International Chess Congress

The Hastings International Chess Congress  è un festival annuale degli scacchi con una lunga e ricca tradizione. Al festival hanno partecipato 353 giocatori da 27 paesi inclusi 9 grandmaestri and 1 donna grandmaestro. Fra le giocatrici femminili era presente una ragazza della Mongolia di soli 7 anni.
L’evento top del festival è stato ‘the Hastings Masters’, che si è giocato dal 28 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018. Deep Sengupta GM indiano ha vinto il torneo (terza volta) con 7 punti in 9 turni davanti all’ IM cinese Yiping Lou con 7 punti e all’ IM indiano G.A. Stany con 6,5 punti.

Deep Sengupta

Rilton Cup 2017

A Stoccolma (SWE) dal 27 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018 si è giocato il 47° Rilton Cup. Questo evento è dedicato al Dr. Tore Rilton, morto nel 1983, che volle il torneo per dare ai giovani talenti scacchisti svedesi un’opportunità di confrontarsi con forti maestri stranieri. All’edizione di quest’anno hanno partecipato 75 giocatori con titoli FIDE.
Dopo 9 turni, il torneo è stato vinto dal GM russo Kirill Alekseenko con 7,5 punti davanti al GM russo Maksim Chigaev con 7 punti e al GM russo Mikhail Al. Antipov con 7 punti.
Alessio Valsecchi, primo degli italiani, si è classificato 18° con 6 punti.

Kirill Alekseenko