2 ° Scacco Matto alle Malattie Rare

Sabato 24 febbraio 2018 al Teatro Sociale di Como si è giocato una simultanea di scacchi.
Francesco Cucca, un ragazzo quattordicenne iscritto al circolo di Lodi, affetto da una rara patologia neuro muscolare,  ha sfidato 12 giocatori  rappresentanti di associazioni del territorio e del vivaio scacchistico comasco.
Francesco ha vinto 9 partite, ne ha pareggiato due e persa una.

8° Torneo Esperia

Il nostro circolo organizza il torneo di scacchi “8° Torneo Esperia” presso la nostra sede in via Valleggio 19 (Oratorio San Giuseppe) a Como.
Dal 7 marzo al 18 aprile 2017 sette turni pomeridiani ogni mercoledì ore 15.
Il torneo è aperto a tutti i giocatori ed appassionati di scacchi, di qualsiasi età, non necessita la tessera agonistica.
Per saperne di più ecco il bando 8° Esperia 2018

Paolo Maurensig

(Gorizia, 26 marzo 1943) è uno scrittore italiano.

Paolo Maurensig

Nel suo libro ‘La variante di Lüneburg’, del 1993 che narra di una partita fra due maestri di scacchi, si legge:
‘Sembra che l’invenzione degli scacchi sia legata a un fatto di sangue. Narra infatti una leggenda che quando il gioco fu presentato per la prima volta a corte il sultano volle premiare l’oscuro inventore esaudendo ogni suo desiderio. Questi chiese per sé un compenso apparentemente modesto, di avere cioè tanto grano quanto poteva risultare da una semplice addizione: un chicco sulla prima delle sessantaquattro caselle, due sulla seconda, quattro sulla terza, e così via… Ma quando il sultano, che aveva in un primo tempo accettato di buon grado, si rese conto che a soddisfare una simile richiesta non sarebbero bastati i granai del suo regno, e forse neppure quelli di tutta la terra, per togliersi dall’imbarazzo stimò opportuno mozzargli la testa. La leggenda sottace il fatto che quel sovrano dovette pagare in seguito un prezzo ben maggiore: egli si appassionò al nuovo gioco fino a smarrirne la ragione.’

4° Torneo Baradello VI

A Como, mercoledì 21 febbraio 2018 si è giocato il sesto e ultimo turno.
Dario Rabetti ha vinto il torneo con 6 punti in sei turni davanti a Claudio Emoroso con 4,5 punti e a Giampiero Ghezzi con 4 punti.

Dario Rabetti

2 ° Scacco Matto alle Malattie Rare

Sabato 24 febbraio 2018 alle 14,30 al Teatro Sociale di Como si svolgerà
una simultanea di scacchi.
Francesco Cucca, un ragazzo quattordicenne iscritto al circolo di Lodi, affetto da una rara patologia neuro muscolare, vispo ed allegro come ogni altro suo coetaneo, sfiderà in simultanea alcuni rappresentanti di associazioni del territorio e alcuni ragazzi e ragazze del vivaio scacchistico comasco.
Francesco è prontissimo a “giocare” con lo stesso spirito positivo con il quale affronta gli ostacoli della vita quotidiana.

Per maggiori approfondimenti alleghiamo 2 link:
sulla campagna di sensibilizzazione Telethon in cui Francesco e’ protagonista:  https://www.youtube.com/watch?v=S8xgedW8-zk
e sullo svolgimento della precedente simultanea: https://www.youtube.com/watch?v=ulv0qjPSRjk

 

XII° NEW OPEN DI LUGANO 2018

A Lugano dal 15 al 18 febbraio 2017 si è giocato il torneo internazionale di scacchi XII° NEW OPEN DI LUGANO.
Dopo 6 turni, il torneo è stato vinto dal GM serbo Dusan Popovic con 5,5 punti davanti al GM russo Evgeny Alekseev con 4,5 punti e al GM fide Boris Chatalbashev con 4,5 punti.
Primo degli italiani Valerio Luciani 7° con 4 punti.

Dusan Popovic

9° CIRCUITO SCACCHISTICO SCOLASTICO 2017-18

Dopo le prime due tappe già disputate, il circuito continua con il seguente calendario.
Terza tappa: sabato pomeriggio 10 marzo ad Inverigo 
Quarta tappa: sabato pomeriggio 7 aprile a Como / Broletto (in collaborazione con i Lions Club di Como e provincia)
Quinta tappa: sabato pomeriggio 28 aprile ad Albese c/Cassano (organizzato da I.C. Tavernerio)
Sesta tappa (tappa finale): inizio giugno, infrasettimanale, ad Erba (organizzato dall’Istituto San Vincenzo)

Levon Aronian

(Erevan, 6 ottobre 1982), è uno scacchista armeno, Grande maestro. Considerato il migliore giocatore che il suo paese abbia avuto dopo Tigran Petrosian, è da molti anni ai vertici della classifica mondiale.

Levon Aronian

Nell’intervista rilasciata al giornale armeno Champord nell’ottobre 2017 dice:
‘Una partita a scacchi è un indovinello’